Agenti marittimi: disciplina UE all’italiana

VENEZIA – La Direzione generale per la mobilità e i trasporti, DG-MOVE, della Commissione Europea “non esclude la possibilità che in Europa si possa arrivare a una disciplina della figura dell’agente marittimo simile a quella italiana”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*