Il santuario dei cetacei Pelagos sotto controllo dalle “navi gialle”

Numerosi gruppi di osservatori sui traghetti con la Corsica – I risultati dell’osservazione della passata stagione confermano anche la presenza di cuccioli di capodogli

GENOVA – Ritrovamenti di due carcasse spiaggiate (probabilmente un globicefalo e un delfino). Malgrado l’intenso traffico navale, malgrado di scarichi, la pesca intensiva e l’entropizzazione delle coste, i grandi cetacei continuano a viverci: e gli studiosi sono sempre più impegnati a tenerli d’occhio, utilizzando tutti gli strumenti di censimento possibile.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*