La Liguria che fa davvero sistema nell’assemblea congiunta di tre porti

Maurizio Fasce (a sinistra), Alessandra Orsero e Alessandro Laghezza.

MAURIZIO FASCE – SPEDIPORTO GENOVA
Quale è il messaggio che la Vostra categoria vuole dare con l’assemblea congiunta?
“E’ la prima volta che le tre associazioni si riuniscono in una assemblea generale; la nostra parola d’ordine è “La Liguria che fa sistema”. Lanciamo una sfida agli operatori, alle pubbliche amministrazioni ed alle istituzioni per costituire un sistema portuale ligure integrato che si lasci alle spalle la concorrenza ed il campanilismo che ha caratterizzato in tutti questi anni le relazioni tra i tre porti e che guardi al futuro in un’ottica di reale integrazione”.
Quali obiettivi devono darsi i porti, anche su scala nazionale?
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*