Dal Forum del lusso strategie di Federagenti

Proposte sei zone franche in Sardegna, per incrementare il turismo dello yachting – Le ricadute

PORTO CERVO – Costituire sei zone franche nei porti sardi strategici per la grande nautica, ribadire ogni anno la sfida sul lusso possibile in Costa Smeralda, costruire nuove modalità di accoglienza per recuperare una quota parte maggioritaria di quel 70% della flotta mondiale di mega yacht che sceglie ogni anno il Mediterraneo come area operativa preferita. Queste, alcune delle indicazioni più importanti scaturite dai lavori del primo Forum sul lusso possibile/la sindrome di Robin Hood svoltosi a Porto Cervo presso il centro congressi del Hotel Cervo del gruppo Starwood e organizzato da Federagenti.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*