LIBRI RICEVUTI

Enrico Campanella
“i Segreti di Giuliano Garfagnoli”
(Edizioni del Boccale)

Non è recentissimo, eppure questo bel libro del Campamella – edito nel 2006 in ricca veste tipografica – torna di attualità proprio nei giorni in cui l’autore, appassionato cultore del restauro nautico ma anche facondo scrittore di barche e di navi, sta per presentarsi al Propeller di lunedì prossimo a Livorno con il suo ultimo impegno di scrittore, la storia romanzata ma nemmeno troppo, dell’incrociatore “Tasckhent”.
Intanto un dettaglio importante: nel titolo del libro, che è dedicato a colui che fu uno dei più geniali e nello stesso tempo modesti costruttori di piccole barche di legno cioè Giuliano Garfagnoli, i Segreti hanno la S maiuscola. Solo un dettaglio? Tutt’altro: perchè l’intera opera di Campanella, 230 pagine ricche anche di foto storiche e di disegni tecnici, entra anche nel dettaglio delle costruzioni del cantiere artigiano, fino al racconto del trionfo dell’“Eliana III”, il 9 metri progetto di Aldo Renai che è considerato l’opera migliore e più matura del cantiere d’Antignano.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*