Terminalisti Feport: trasparenza e tariffe

Un monito ai governi europei e alle Autorità portuali perché gli imprenditori non trovino una concorrenza sleale dalle AP

Gunther Bonz

GENOVA – Dal 9 al 12 giugno Genova è stata la capitale dei terminalisti europei. Feport, l’organizzazione europea che rappresenta gli interessi dei terminalisti e delle imprese di imbarco e sbarco operanti nei porti dell’Unione Europea, ha svolto a Genova le riunioni della propria assemblea generale.
I membri di Feport hanno discusso gli ultimi sviluppi della politica portuale dell’Unione, in parallelo ad alcuni punti strategici dell’industria del cargo handling.
La competizione tra porti ed entro i porti è stato un argomento ricorrente per alcuni degli stakeholders istituzionali durante gli ultimi anni.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*