Ravenna, sei mesi di traffici e la certezza di “core port”

Più contenitori, più materiali da costruzione e più prodotti metallurgici ma meno auto e agricoli – Il confronto con gli altri scali dell’Adriatico e la certezza di un forte rilancio dalla razionalizzazione con la concentrazione dei comparti logistico-portuali

— clicca per ingrandire —

RAVENNA – Qualche ombra ma ancora molte luci nel primo semestre di traffici nel porto ravennate.
Il traffico merci nel periodo gennaio-giugno 2015 è risultato pari a 12.132.284 tonnellate di merce, l’1,4% in meno rispetto alle 12.304.335 tonnellate registrate nei primi sei mesi del 2014.
In particolare gli sbarchi sono stati pari a 10.351.786 tonnellate (-1,0%), mentre gli imbarchi ammontano a 1.780.498 tonnellate (-3,6%).
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*