Ancona, dragaggi “fast”

Primo scalo con fondale a -10,5 e forte crescita dei containers – Paroli alla segreteria generale

Rodolfo Giampieri
Matteo Paroli

ANCONA – Con l’ormeggio della portacontainer Jork Valiant, è iniziata la piena operatività del primo tratto di 335 metri (305 operativi) della Banchina Marche del porto di Ancona, denominata banchina 26.
Questo traguardo è stato reso possibile dal termine dei lavori di dragaggio parziale del bacino portuale antistante la banchina, e dalla pressoché contestuale consegna del molo di sopraflutto, che ha completato il nuovo accesso al porto di Ancona e la protezione lato mare della banchina.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*