L’Eurocargo e il ministero dell’Ambiente

LIVORNO – Dal ministero dell’Ambiente, che per anni ha inchiodato i dragaggi portuali imponendo normative che non hanno eguali per complicazioni e costi in tutta Europa, arrivano segnali contrastanti. Ovvero, non ci si capisce niente.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*