Il risiko dell’Ecobonus ora lo vuole anche l’UE

Dopo aver bocciato quello italiano nel 2012, l’Europa propone di allargarlo a tutti i paesi ma non prima del 2017 – “Marebonus” italiano: la coperta è corta?

BRUXELLES – Torna l’ecobonus per spingere le merci su tir a bordo dei ro/ro. E torna, questa volta, con la benedizione dell’UE. Un bel passo avanti rispetto alla bocciatura che la stessa UE aveva decretato nel 2010 all’ecobonus elargito dalla RAM di Tommaso Affinita, peraltro fortemente voluto e sostenuto dall’Italia che l’aveva finanziato dal 2007 alla bocciatura europea.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*