Dal programma operativo PON 2014-20 quasi 2 mila milioni per le infrastrutture

Della rilevante cifra circa il 30% ai porti del meridione d’Italia con priorità a Gioia Tauro e Taranto per accogliere le fullcontainers giganti – Una convenzione tipo per facilitare il project financing – E i cinesi di Qingdao affiancano Maersk per la piattaforma di Vado

ROMA – Arrivano finanziamenti, veri e non solo sperati, anche per i porti del meridione. Sono fondi PON, ovvero del programma operativo nazionale 2014-2020 del ministero delle Infrastrutture, che la commissione UE ha approvato all’inizio d’agosto e che prevede un finanziamento europeo di 1.382,8 milioni di euro a fianco di 460 milioni di co-finanziamento nazionale.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*