Angelo Roma: finalmente connessi all’Ue

Angelo Roma

LIVORNO – Da attento osservatore e da tecnico riconosciuto di lunga esperienza sul porto, il comandante Angelo Roma ha seguito tutto il processo evolutivo del progetto “Raccordo” fino alla recente presentazione in Camera di Commercio. Gli abbiamo chiesto un parere sui punti salienti dello studio.
“Il raccordo ferroviario tra porto e rete RFI è da sempre di vitale importanza – sottolinea il comandante Roma – per la stessa città portuale. E’ scientificamente provato che con un allacciamento poco operativo, lo scalo perde circa il 40% del suo “potenziale” traffico. Con questa premessa, Livorno accoglie a braccia aperte, dopo decenni, il progetto con le opere ferroviarie più importanti e urgenti. Le ricordo: La connessione con l’Interporto/Retroporto Vespucci (il così chiamato “Scavalco” della linea tirrenica), che ha un costo di 17 milioni di euro, opera che sarà avviata nel 2016 e finirà nel 2019.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*