Partita la fregata “Euro” per la lotta anti-pirateria

Sostituisce il “Carabiniere” che rientra dopo 5 mesi di missione – I nuovi pericoli sono stati registrati lungo le rotte dell’India

La fregata “Euro”.

LONDRA – La pirateria lungo le coste somale e più in generale nell’area di mare del corno d’Africa sembra debellata. Non si sa se definitivamente o meno, ma il più recente rapporto internazionale ReCAAP confermava che dallo scorso settembre ad oggi non si sono più verificati attacchi alle navi mercantili nell’area. Continua peraltro la missione navale congiunta dei paesi europei e asiatici “Atlanta” per la sicurezza delle rotte nella famigerata area degli assalti dei barchini pirata. L’Italia proprio in questi giorni ha visto il cambio della guardia tra la fregata “Carabiniere”, richiamata in patria dopo 5 mesi di pattugliamenti, e la fregata “Euro” partita recentemente da Taranto dopo una serie di controlli agli apparati di bordo e dopo aver potenziato le proprie capacità operative.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*