Trieste contro Venezia sulla “via della seta”

I dubbi sul rilancio della piattaforma offshore veneziana e il possibilismo del ministro – Gli accordi con Tianjin

TRIESTE – Anche sulla “via della seta” non si quieta la polemica tra Venezia e Trieste, i due porti dell’alto Adriatico sui quali si è puntato l’interesse della Cina e delle compagnie di navigazione che la collegano. Il nuovo spunto viene dal blog triestino FAQ, sempre molto attento alle tematiche portuali nazionali, che commentando il recente convegno di Venezia voluto da Paolo Costa e presieduto da Romano Prodi ha così elencato i risultati del meeting, in particolare per quanto riguarda gli atteggiamenti “ondivaghi” del governo sul contestato progetto offshore veneziano.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*