Codice nautico sul filo del rasoio

 

ROMA – La IX Commissione della Camera dei Deputati e la VIII Commissione del Senato hanno definitivamente approvato il testo di riforma del Codice della nautica nuovamente sottoposto al loro parere dal Governo. L’articolato è stato modificato accogliendo la maggior parte delle richieste di integrazione avanzate da ASSILEA, ASSOMARINAS, ASSONAT-CONFCOMMERCIO, CONFARCA e UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA – dice una nota di UCINA – in un documento congiunto presentato all’indomani dell’approvazione dello schema preliminare. La delega per l’approvazione definitiva della legge scade però domani 5 novembre: ed è dunque una corsa non con le ore, ma con i minuti.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*