Nasce il “sistema dei sistemi portuali” tra i porti di Liguria, Toscana e Lazio

LIVORNO – Far sistema dei “sistemi”. Era l’impegno assunto dalla riforma Delrio della prima riforma portuale, ma anche se le prime riunioni ci sono state, i tempi stanno allungandosi. Ed ecco che dalle due parti della penisola, l’iniziativa è passata ai sistemi più attenti. In Adriatico stanno già collaborando dal centro al sud: e adesso parte anche il Tirreno centro-settentrionale, con un appuntamento schedulato proprio a Livorno per venerdì prossimo 7 dicembre.

L’iniziativa è di Federmanager, con il personale impegno del presidente livornese Claudio Tonci e di quelli della Liguria e di Roma. Si punta a far funzionare un “sistema dei sistemi” tra Livorno, La Spezia, Genova e Civitavecchia: anche per non innescare guerre al massacro specie sulle infrastrutture, nell’ambito di un mare, quello occidentale della penisola.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*