Tartarughe e un tursiope spiaggiati a Senigallia

Nella foto: La carcassa del tursiope sulla spiaggia di Senigallia.

ANCONA – Si è di nuovo verificato in Adriatico lo spiaggiamento di carcasse di alcune tartarughe “caretta caretta”, che ha richiesto l’impiego professionale degli uomini e donne della Guardia Costiera di Senigallia, in collaborazione con il personale veterinario dell’Asur Marche – Area vasta 2.

In particolare, dopo le scorse mareggiate, alcuni cittadini hanno segnalato al locale Ufficio Marittimo anche la presenza lungo il litorale senegallese della carcassa di un delfino tursiope lungo circa tre metri.

L’avanzato stato di decomposizione delle tartarughe non ha comunque permesso ai servizi veterinari di stabilire la causa del decesso, e quindi non è rimasto che attestarne le modalità di avvio allo smaltimento tramite Ditte incaricate dal Comune di Senigallia.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*