Varata la fregata “Schergat” non unità italiana FREMM

RIVA TRIGOSO – È stato scritto che Spartaco Schergat e Giuseppe Aonzo, eroi rispettivamente della seconda e prima guerra mondiale, si sono incontrati virtualmente nello stabilimento genovese di Fincantieri a Riva Trigoso per la cerimonia del varo della fregata “Schergat” per la nostra Marina Militare. L’uno, Spartaco Schergat, ha dato il nome alla nave. L’altro era “presente” con sua figlia Anna Rosa Aonzo Grillo, che ha tagliato il nastro facendo infrangere sulla prua della nave la bottiglia di spumante secondo la tradizione che rimane uguale da secoli.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*