PIM, la benna all’opera

Nella foto (da sx): Marco Zambernardi, consigliere delegato, Sales – Valerio Mulas, amministratore delegato, Piombino Industrie Marittime – Claudio Capuano, Direzione controllo interno, trasparenza, anticorruzione e formazione, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale.

PIOMBINO – Sono iniziati venerdì scorso i lavori di allestimento della base di Piombino Industrie Marittime (PIM), società costituita dai cantieri genovesi San Giorgio del Porto e dal Gruppo livornese F.lli Neri. Il primo obiettivo da traguardare è la realizzazione di un sistema di raccolta delle acque.

La ruspa, che per due mesi lavorerà nel cantiere, è stata azionata alle 10.30 e pochi secondi dopo è stata data la prima “bennata”. Con un colpo secco, il braccio meccanico ha segnato l’inizio di una nuova storia per il porto di Piombino, che comincerà ufficialmente al termine di questo intervento con l’avvio delle prime commesse.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*