Piattaforma Europa, Livorno svegliati!

LIVORNO – Torna a cicli carsici il grande tema della Piattaforma Europa, porto del (sognato) futuro per Livorno. Sarà che siamo ormai alla soglia delle vacanze estive e di questi tempi almeno “semel in anno licet insanire”, o per dirla in volgare, si può una volta all’anno dar di matti. Però se il tema va affrontato con serietà – e lo meriterebbe – bisogna prendere atto che in almeno mezza dozzina d’anni il grande progetto non ha fatto un passo avanti. Anzi, ne ha fatti parecchio indietro: da Piattaforma si è passati più modestamente ad un primo “step” con la sola Darsena per i contenitori, poi le dichiarazioni d’interesse sono state minime, di fatto una sola da parte (si dice) dei fondi internazionali che già hanno il TDT ma che hanno posto parecchie pregiudiziali; poi ancora certe voci, compresa quella che viene dall’ambiente del secondo colosso al mondo dei contenitori, che ha recentemente messo in dubbio l’utilità anche della sola Darsena Europa.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*