Nautica a gonfie vele dal Salone?

GENOVA – Si comincia domani, con grandi aspettative: perché il 59° salone internazionale della nautica, che si tiene nei padiglioni dell’Ente Fiera e nelle darsene dal 19 al 24 del mese, sarà ancora una volta la cartina di tornasole del Paese: dei suoi sogni in particolare, perché la barca, la barchetta, il gommone, il motoscafo, la vela eccetera, appartengono da anni a un mondo dei sogni che cozza quasi sempre con l’economia delle famiglie in costante disequilibrio tra aspirazioni e timori. Come sempre, il rullar dei tamburi di apertura sottolinea grandi aspettative: più di mille barche esposte, circa mille espositori, la rassegna più grande d’Europa, + 130% di vendite prenotate, crescita costante da anni. Saverio Cecchi, presidente di Ucina, e Carla De Maria, presidente del Salone, hanno sparso ottimismo a piene mani.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*