Moby ricorre al magistrato su alcuni Fondi

MILANO – Moby S.p.A. ha dato mandato ai propri legali – dice una nota della società – di denunciare alla Procura della Repubblica “i gravi fatti calunniosi contenuti nel ricorso alle procedure concorsuali presentato da alcuni fondi di investimento a carattere speculativo tutti con sede in paradisi fiscali”. Moby denuncia questo fatto come l’ultimo atto di una “strategia iniziata con un’ossessiva campagna diffamatoria a mezzo stampa, più volte denunciata a diverse autorità giudiziarie. Moby confida nell’operato della magistratura italiana con serenità in quanto pienamente consapevole della calunniosità del ricorso”.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*