Civitavecchia, più Interporto

Francesco Maria di Majo

CIVITAVECCHIA – Si è svolto l’atteso comitato di gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale con all’ordine del giorno l’aggiornamento delle attività commerciali del porto di Civitavecchia funzionali allo sviluppo dell’Interporto.

L’organo di governance dell’AdSP – riferisce una nota ufficiale – a seguito del subentro della società Civitavecchia Forest Fruit Terminal (CFFT), nella concessione, rilasciata dal Comune, dell’Interporto di Civitavecchia, e della circostanza che la CFFT ha presentato un piano di sviluppo dei traffici commerciali anche verso i magazzini dell’Interporto e di altre realtà logistiche regionali, ha dato mandato al presidente dell’Authority, Francesco Maria di Majo per promuovere la sottoscrizione di un accordo tra la stessa Autorità di Sistema Portuale, la società concessionaria dell’Interporto, la RTC e la CFFT affinché, sfruttando il collegamento economico-funzionale tra il porto e l’Interporto di Civitavecchia, sia conseguito l’obiettivo di uno sviluppo armonioso di nuovi traffici commerciali; con positive ricadute sul tessuto economico ed occupazionale della regione, a tutela, quindi, del più generale interesse pubblico.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*