Dei martìri e delle pene

Nella foto: Il cartello apparso a Palazzo Rosciano dell’AdSP per il ritorno di Massimo Provinciali.

BOLOGNA – A questo punto sembrava già logico che finisse così. Con i commenti più o meno sarcasticici dei tanti che hanno sottolineato “E tre!”.

La notizia è già nota ed ha fatto il giro d’Italia; il tribunale della Libertà di Bologna ha annullato la sospensione dei vertici dell’Autorità Portuale di Ravenna (del presidente Daniele Rossi, del segretario generale Paolo Ferrandino e del direttore tecnico, Fabio Maletti) disposta dal GIP di Ravenna il 25 settembre scorso su richiesta della Procura di Ravenna.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*