Bondholders a supporto di Moby

MILANO – Il Comitato degli obbligazionisti che hanno nei mesi scorsi convenuto Moby avanti al Tribunale di Milano per accertare lo specifico contesto giuridico ed i principi cui deve conformarsi oggi la gestione delle attività del gruppo, sottolinea ancora una volta – con una nota ufficiale – che la continuità aziendale, la salvaguardia dei collegamenti marittimi e della continuità territoriale, e la conservazione dei posti di lavoro di quella che auspica possa continuare ad essere una primaria compagnia navale italiana, sono essenziali al fine di tutelare il valore aziendale, nell’interesse di tutti gli stakeholders, ivi compresi gli obbligazionisti. Il Comitato ha peraltro reso noto a più riprese al management ed agli advisors di Moby la disponibilità degli obbligazionisti rappresentati a sostenere un’adeguata ristrutturazione dei debiti del gruppo (anche a costo di rinunziare a parte dei propri crediti nel contesto dell’operazione) per riportare così l’indebitamento a livelli sostenibili per l’azienda.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*