ZIM, un buon trimestre

Eli Glickman

HAIFA – Il settore del trasporto marittimo di container – scrive nel suo rapporto trimestrale la compagnia israeliana ZIM – è dinamico e volatile ed è stato caratterizzato negli ultimi anni dall’instabilità dell’ambiente di mercato, caratterizzato dalla caduta delle tariffe di trasporto e dei prezzi dei bunker, comprese significative incertezze nel commercio globale, principalmente a causa delle restrizioni commerciali relative agli USA e alla Cina. Inoltre, la recente escalation dell’epidemia di pandemia di Covid-19 ha avuto un impatto significativo sulle economie globali, causando una riduzione della domanda e della spesa in molti settori, influenzando negativamente il volume degli scambi, riducendo anche i prezzi dei bunker e i tassi di noleggio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*