Il disarmo a Piombino della Costa Victoria

PIOMBINO – Un altro gigante del mare di Costa Crociere si trova ormeggiato alle banchine del porto di Piombino: è la terza nave più grande mai entrata nel porto commerciale della città.

Questa volta l’arrivo non è conseguito ad uno stato di emergenza come per la Costa Diadema – scrive la Capitaneria – bensì la sosta è stata richiesta per procedere alla vendita della nave ed alla presa a carico di PIM (Piombino Industrie Marittime) società nata proprio per creare un polo della cantieristica del refitting, demolizioni e smantellamento tra il gruppo Neri e il Cantiere San Giorgio del Porto.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*