Una flotta di carrelli Baoli scelti da Unicoop Tirreno

LAINATE – Unicoop Tirreno, una delle 9 grandi Coop italiane, ha scelto di affidare ai carrelli Baoli l’attività di movimentazione all’interne dei propri punti vendita della Toscana. La flotta di 173 mezzi consegnata a Unicoop è composta da transpallet EP 12 WS, stoccatori ES 10-N01 e stoccatori ES 16-NO2 che, grazie alle speciali batterie installate, non producono emissioni e non necessitano di sale di ricarica dedicate.

Fondata nel 1945, Unicoop Tirreno impiega complessivamente 3.800 dipendenti e circa 600.000 soci e conta 94 punti vendita distribuiti tra la Toscana, il Lazio e l’Umbria. Nel 2017 la cooperativa ha avviato un ambizioso piano di trasformazione e risanamento, optando su un modello commerciale improntate su supermercati, superstore e negozi di prossimità, con l’obiettivo di fornire ai clienti prodotti freschi e legati al territorio. Parallelamente, il nuovo management ha investito per l’ammodernamento dei punti vendita e per efficientare tutte le operazioni, a cominciare da quelle logistiche. Per questa ragione Unicoop ha invitato i principali costruttori internazionali a partecipare ad una gara per la sostituzione della flotta di carrelli utilizzata nei punti vendita della Toscana, che per la maggior parte era composta da mezzi vecchi e obsoleti con alti costi di gestione e batterie al piombo.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*