Dall’assemblea annuale ANITA le proposte urgenti al Governo

Thomas Baumgartner

ROMA – L’assemblea nazionale dell’ANITA ha affrontato a Napoli i tempi più scottanti dell’attuale situazione logistica europea, con interventi di alto livello. Dopo il saluto del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e la relazione del presidente di ANITA, Thomas Baumgartner, sono intervenuti il professor Ennio Cascetta, amministratore Unico di RAM, che ha parlato di “Sicurezza, sostenibilità e sviluppo: l’autotrasporto e la sfida della resilienza”, Francesco Vetrò, presidente di GSE Spa, che si è soffermato sul ruolo del Gestore dei Servizi Energetici, sul protocollo siglato con ANITA per la sostenibilità ambientale e sugli investimenti green del New Generation EU, e di Natale Mazzuca, vice presidente Confindustria con delega all’Economia del Mare, che oltre ad esporre le proposte dell’Associazione per la mobilità e i trasporti ha parlato del contributo del cluster marittimo-portuale alla ripresa.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*