Per il Recovery Fund le priorità Conftrasporto

ROMA – Formazione professionale, transizione verde e digitale, infrastrutture: è il ‘manifesto’ in tre punti di Conftrasporto-Confcommercio per il Recovery Fund. Il documento – redatto alla luce dell’emergenza Covid dalla Confederazione delle imprese italiane di autotrasporto, del trasporto marittimo e ferroviario, e della logistica – preme sull’urgenza di ‘Riconnettere l’Italia’.

L’emergenza sanitaria ha avuto effetti devastanti su tutto il settore: secondo l’Ufficio studi di Confcommercio, nel primo semestre 2020 i traffici passeggeri si sono più che dimezzati e quelli merci si sono ridotti di circa un quarto. Contrazioni che minano la sopravvivenza della filiera.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*