Ecco i nuovi sottomarini

Nell’immagine: Il rendering di uno dei nuovi sottomarini ordinati a Fincantieri.

TRIESTE – È stato firmato l’annunciato contratto tra Fincantieri ed OCCAR (Organisation Conjointe de Cooperation en matiere d’armament) per la costruzione di due nuovi sottomarini di ultima generazione, con una opzione per altri due esemplari. Si tratta dell’acquisizione da parte dell’Italia del programma New U212NFS e la commessa è di 1,35 bilioni di euro. I battelli saranno motorizzati con gli avanzatissimi sistemi a celle di combustibile con idrogeno.

I due primi esemplari dell’ordine saranno consegnati tra il 2027 e il 2029. Giuseppe Bono, ceo di Fincantieri, si è detto orgoglioso della nuova commessa e della stretta collaborazione con l’industria tedesca che ha sviluppato i progetti della classe U212 con queste ulteriori versioni all’altezza dei più sofisticati concorrente per la difesa delle nostre coste e dei nostri traffici marittimi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*