Per Circle SpA bilanci e utile tutti in crescita

MILANO – Il Consiglio di Amministrazione di Circle S.p.A. ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio per l’esercizio 2020. Ecco i principali elementi:

– Valore della produzione consolidato in crescita del 23%, pari a euro 7,5 milioni.

– Ricavi dei prodotti software proprietari in crescita del 30%.

– Utile netto della capogruppo circle spa pari a euro 0,6 milioni, in crescita del 10%.

– PFN (cash positive) a 0,6 milioni di euro, in miglioramento dell’85%.

– Servizi federativi in modalità saas +55% nel primo bimestre 2021.

Luca Abatello, ceo di Circle S.p.A. ha così commentato i risultati raggiunti nell’esercizio 2020 che, nonostante le criticità legate alla pandemia da Covid-19, ha confermato il trend di crescita del Gruppo sia sotto il profilo dei risultati economico-finanziari, sia per quanto riguarda i progetti portati a compimento e i nuovi business sviluppati: “Il 2020 si è contraddistinto per un ulteriore aumento double digit (+30%) dei ricavi legati ai software proprietari e per la reattività che Circle ha dimostrato ampliando rapidamente la propria offerta con i nuovi servizi federativi, servizi agili e flessibili pensati per rispondere alla forte domanda di digitalizzazione logistica che si era già progressivamente manifestata negli ultimi anni, ma cui la pandemia ha impresso un ulteriore e abbastanza repentino slancio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*