Price Cap gas e greggio? Vae Victis

LIVORNO – Dal nostro punto di vista, estremamente ridotto perché non siamo certo degli esperti, insistere sul “Price Cap” del gas ed eventualmente del greggio, sembra una brutta barzelletta.

C’è chi, nella valanga di dichiarazioni sparate tutte le sere dalla TV nei “gallinai” con le varie Erinni (tutte bravissime a sbracciarsi davanti allo schermo, parlando con le mani invece che con il cervello) ha fatto un esempio: è come andare al supermercato e pretendere di fare il prezzo dei prodotti da acquistare.

Il presidente Marsiglia ha ragione: come si fa ad andare a chiedere ai vari produttori stabilendo però noi il prezzo?

Ovvio che Germania, Norvegia, Olanda etc. si siano sganciati da questa proposta.

Il prezzo del gas, come del greggio e di tanti altri prodotti primari, lo fa il mercato.

E noi dal mercato siamo fuori, grazie ai continui “niet” alla ricerca ed all’estrazione del nostro (abbondante) gas. 

Vae Victis si diceva un tempo: il che vale anche oggi.

A.F.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*