Il grazie della Sicilia all’Aeronautica

Nella foto: Un incendio boschivo visto dal cockpit di un elicottero militare.

PALERMO – Il ringraziamento dei siciliani e delle istituzioni ai militari dell’Aeronautica che con i propri elicotteri 🚁🚁 HH-139 sono intervenuti oltre duecento volte nelle ultime settimane a sostegno delle attività antincendio e per il recupero di persone in difficoltà a causa degli incendi. È quanto manifestato dal presidente della Regione e dall’onorevole Stefano Pellegrino che hanno avuto un incontro con il comandante del 82° Centro SAR (Ricerca e soccorso) di stanza a Birgi, il Maggiore Marco Forcato.

Il militare ha illustrato come dal 17 luglio tutte le strutture locali e nazionali dell’Aeronautica sono coinvolte nella campagna antincendio e come negli ultimi tempi tutto il personale abbia rinunciato alle ferie per dare la massima disponibilità per contribuire alle attività, volte non solo allo spegnimento delle fiamme ma anche al recupero di persone in difficoltà a causa degli incendi, come successo a San Vito Lo Capo dove un elicottero è dovuto intervenire per supportare il recupero di 15 turisti da parte del Soccorso Alpino.

“Questi interventi – affermano Schifani e Pellegrino – dimostrano la dedizione e la professionalità con cui i nostri militari contribuiscono a questo fondamentale lavoro di tutela della vita e del nostro territorio, un lavoro encomiabile ed indispensabile nel più ampio impegno delle Istituzioni per contrastare il fenomeno degli incendi.

Un lavoro – concludono – che conferma ancora una volta il legame forte che unisce le  Forze Armate al territorio e alle nostre comunità.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*