Spediporto “gemella” ad Amburgo

L’accordo punta a migliorare la qualità dei servizi e della logistica – Previsti stages reciproci

GENOVA – Generare uno scambio reciproco di informazioni e di know-how per migliorare la qualità dei servizi di spedizione e di logistica, favorire i rapporti tra il porto di Genova e quello di Amburgo, promuovere studi di settore comparati, offrire la possibilità ai membri delle due associazioni di attivare reciprocamente stage professionali nel paese estero gemellato.

Questi in sintesi i principali obiettivi dell’accordo tra Spediporto e Verein Hamburger Spediteure (VHS), l’associazione spedizionieri di Amburgo, siglato ad Amburgo presso la sede di quest’ultima. Alla cerimonia hanno preso parte Roberta Oliaro, Giampaolo Botta e Maurizio Fasce rispettivamente, presidente, direttore generale e presidente della Commissione Marketing e Sviluppo di Spediporto e, per l’Associazione Spedizionieri di Amburgo, il presidente Johan P. Schryver ed il direttore Kurt-Juergen Schimmelpfeng.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*