Da Napoli Aponte: armatori, non suicidi

Il creatore del colosso MSC chiarisce le esigenze del comparto – Pochi raffronti con la politica

Gianluigi Aponte

NAPOLI – Nell’ambito delle celebrazioni del Bicentenario della Scuola napoletana d’Ingegneria si è tenuta, come già riferito su questo giornale – nell’aula magna della facoltà una Lectio Magistralis del professor Ennio Cascetta su: “L’era del container: shipping, logistica e globalizzazione” con la partecipazione straordinaria del comandante Gianluigi Aponte, fondatore della Mediterranean Shipping Company (MSC).

L’appuntamento ha preso il via con il saluto del rettore dell’Università di Napoli Federico II, Massimo Marrelli e del preside della Facoltà di Ingegneria, Piero Salatino, che hanno introdotto l’intervento di Ennio Cascetta, ordinario di pianificazione dei Trasporti presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*