Contship Italia cala l’asso per giga-ship a La Spezia

LA SPEZIA – Molo Garibaldi, al centro del porto spezzino, diventerà per conto di Contship Italia un accosto da 550 metri specializzato nelle grandi fullcontainers: dichiaratamente, fino a 22mila TEU. È la più recente notizia dal mondo dei terminal italiani, dopo tutte le trasformazioni di azionariato che hanno caratterizzato questi tempi nel mondo dei servizi alla logistica mondiale. La Port Authority di Carla Roncallo da parte sua ha già formato l’atto di concessione per i lavori di allargamento ed approfondimento del Molo Garibaldi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*