Hanjin Shipping chiude un 2009 durissimo

Ma l’ultimo trimestre sembra aver segnato una ripresa – Il ricorso al “demerger” per migliorare i contiLONDRA – La recessione economica mondiale ha avuto un impatto disastroso sul conto economico dell’esercizio 2009 della compagnia armatoriale sudcoreana Hanjin Shipping. La società ha archiviato l’ultimo esercizio annuale con una perdita netta di 1.093 milioni di dollari rispetto ad un utile di 323 milioni di dollari nel 2008.I ricavi sono ammontati a 5.614 milioni di dollari, in calo del 34,5% rispetto a 8.574 milioni di dollari nell’esercizio precedente. In particolare, i ricavi generati dalla flotta di portacontainer della compagnia si sono attestati a 4.431 milioni di dollari (-32,4%) e quelli generati dalla flotta di rinfusiere a 1.183 milioni di dollari (-41,3%). Il risultato operativo (EBIT) è stato negativo per 738 milioni di dollari (rispetto ad un utile di 329 milioni di dollari nel 2008), di cui una perdita di 652 milioni di dollari generata dalla flotta di navi container e una perdita di 86 milioni di dollari generata dalla flotta di navi portarinfuse contro rispettivamente utili di 100 milioni e 229 milioni di dollari nel 2008. L’EBITDA è stato negativo per 463 milioni di dollari rispetto ad un risultato positivo per 568 milioni di dollari nel 2008.
Nell’ultimo trimestre del 2009 i ricavi della compagnia sono ammontati a 1.613 milioni di dollari, in crescita del 12,2% rispetto a 1.437 milioni di dollari nel corrispondente periodo del 2008. L’EBIT e l’EBITDA sono stati negativi per 139 milioni e 69 milioni di dollari rispetto a risultati negativi per 200 milioni e 130 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2008. Negativo anche il risultato netto, che si è attestato a 239 milioni di dollari rispetto a -339 milioni di dollari nel periodo ottobre-dicembre del 2008.
Tali risultati dell’esercizio 2009 sono riferiti alla Hanjin Shipping così come si presentava prima dell’effetto del demerger della compagnia, in vigore dallo scorso 1º dicembre, che ha determinato la costituzione della holding Hanjin Shipping Holdings Co. e della società operativa Hanjin Shipping C. Lo scorso dicembre la nuova compagnia operativa Hanjin Shipping ha totalizzato ricavi per 573 milioni di dollari ed un passivo operativo di 26 milioni di dollari.
Nell’intero 2009 la flotta di portacontainer di Hanjin Shipping ha registrato un volume trasportato pari a 3.219.787 teu, con una flessione del 6,0% rispetto a 3.426.254 teu nell’anno precedente. Nel quarto trimestre dello scorso anno il volume trasportato è stato pari a 905.303 teu, con una diminuzione dell’1,0% rispetto a 914.531 teu nel quarto trimestre del 2008.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*