In Toscana una quarta Port Authority

Luca Ceccobao

FIRENZE – La Toscana si prepara a varare una nuova Autorithy portuale. La Giunta regionale ha approvato una proposta di legge che prevede la nascita dell’Autorità dei porti regionali, che assumerà tutte le funzioni di pianificazione, programmazione, progettazione e realizzazione degli interventi pubblici nonché di rilascio e gestione delle concessioni demaniali nei porti di Viareggio, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio e Marina di Campo, i quattro porti commerciali toscani indicati dal Pit 2007 come «di rilevanza regionale».

L’Autorità avrà il compito di valorizzare e rilanciare l’attività di questi quattro importanti scali rendendo più veloci ed efficaci tutti gli interventi relativi alle aree portuali.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*