Rossi bacchetta Livorno

Enrico Rossi

FIRENZE – Il porto di Livorno teme la concorrenza di Piombino, che sta venendo su alla grande? E rimprovera la Regione Toscana che si è battuta con le unghie e i denti per far avere ai piombinesi 160 milioni di nuove infrastrutture? Durissima la replica di Enrico Rossi, presidente della Regione: “Livorno non si lamenti e prima di tutto cerchi di trovare più coesione al suo interno”. Tradotto, in un titolo della stampa locale. “I livornesi sono divisi in tutto”.
Si sa che Rossi non ha un carattere facile e spesso sbotta. In questo caso però sembra toccare argomenti convincenti. Sul caso del relitto Concordia, Rossi ricorda che la prima proposta della Regione per smantellarlo fu Livorno, nel grande bacino di carenaggio. “Ma Livorno non si è decisa” ha precisato Rossi – “così si è puntato tutto su Piombino”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*