La nautica a SEATEC

Tecnologia, subfornitura e materiali in mostra

Francesco Messineo (a sinistra), Pietro Angelini e Fabio Felici.

CARRARA – L’encefalogramma è ancora quasi piatto: ma in attesa di un rilancio del Made in Italy della nautica, uno dei settori che meglio rappresentano le capacità di ricerca tecnica e innovazione delle aziende del settore si presenta a SEATEC 2015, la rassegna dedicata a tecnologia, subfornitura, e design per imbarcazioni, yacht e navi che si terrà a CarraraFiere da mercoledì 4 a venerdì 6 febbraio. Gli organizzatori puntano a raggiungere i risultati del 2014 che registrarono la presenza di 448 marchi (su 22.000 metri quadrati) con 153 partecipazioni straniere da 26 paesi.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*