Distretto per nautica e portualità la Toscana ha nominato i vertici

Alla presidenza l’ingegner Vincenzo Poerio mentre per i “marina” è entrato il dottor Matteo Italo Ratti – Il crono/programma delle attività e gli obiettivi

Vincenzo Poerio
Matteo Italo Ratti

FIRENZE – E’ un’altra delle tante (scommesse) del governatore della Toscana Enrico Rossi: quella di avviare dodici distretti tecnologici sui comparti più significativi dell’economia toscana. Tra di essi, ha particolare importanza per la fascia costiera il distretto tecnologico per la nautica e la portualità, del quale è stato nominato presidente tre giorni fa l’ingegner Vincenzo Poerio, amministratore delegato del cantiere Benetti.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*