Livorno, skyline e Darsena Europa al tramonto?

LIVORNO – Doccia scozzese sul grande progetto della Darsena Europa, ovvero il futuro porto-containers che libererebbe la Darsena Toscana per i ro/ro e gli altri traffici. Indiscrezioni romane danno la Darsena Europa inserita tra le 14 grandi infrastrutture “a rischio” per mancanza di coperture. Una beffa per Livorno, visto che proprio in questi giorni si stava festeggiando l’ingresso finalmente h/24 anche delle grandi navi nel porto, il prossimo avvio della costruzione del sospirato “marina” nel Mediceo, incontri e trattative per aprire l’altra fase storica per la piccola nautica locale, ovvero l’approdo turistico della Bellana. E ancora, il prossimo bando di gara per la gestione dei bacini di carenaggio, che dovrà cambiare lo skyline dell’avamporto, oggi ancora condizionato dalle vecchie gru inutilizzabili della banchina 75 e del “bacinone” in rovina. Sono tanti i provvedimenti in atto da parte degli uffici dell’Autorità di sistema portuale, che dovrebbero trovare finalmente una risposta ufficiale entro la fine dell’anno. Se ne doveva parlare, anche solo in via ufficiosa, nella riunione programmata per ieri a palazzo Rosciano del comitato di gestione. Una riunione preceduta da almeno un paio di workshop che hanno coinvolto sia il presidente Corsini sia il comandante del porto contrammiraglio Tarzia proprio sugli assetti dell’avamporto in area bacini.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*