PIM, si parte davvero

Piero Neri

PIOMBINO – Nuova Pignone e PIM (Piombino Industrie Marittime) hanno sottoscritto accordi che dopo lo sblocco da parte della Regione Toscana – con un apposito protocollo firmato dallo stesso presidente Rossi e dal presidente del’AdSP Corsini – porteranno finalmente a sviluppare investimenti privati per quasi 60 milioni, con una ricaduta prevista in centinaia di posti di lavoro.

“Siamo pronti a partire – ha dichiarato il presidente di PIM, cavaliere del lavoro Piero Neri a capo dell’omonimo gruppo livornese – e partiremo dal 1° gennaio prossimo. Il nostro partner Cantiere San Giorgio del porto ha acquisito tre importanti commesse, un traghetto e due navi di lusso, sulle quali opereremo con alcune centinaia di posti di lavoro. Adesso però è indispensabile – ha concluso Neri – che le aree in concessione ci siano consegnate entro la fine del mese in corso”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*