A Guangzhou primo “taglio” alla lamiera di Moby Fantasy

Achille Onorato

MILANO – È stato un 2 giugno particolare per la storia della marineria italiana (e mondiale) e per la storia di Moby: una Festa della Repubblica che riparte con un record: nel cantiere cinese di Guangzhou si è svolta martedì 2 giugno la cerimonia del taglio della lamiera della prima delle navi commissionate ai cantieri GSI che saranno – come sottolinea la compagnia – le più grandi, le più verdi e le più belle ro-pax del mondo.

Ed è anche un modo per le compagnie del Gruppo Onorato per inaugurare finalmente la stagione estiva, con la caduta dei divieti di movimento fra una regione e l’altra e il via libera verso le più belle spiagge servite dai traghetti targati Moby, Tirrenia e Toremar: Sicilia, Tremiti, Elba e Arcipelago Toscano, Corsica, e ovviamente la Sardegna.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*