Darsena Europa, ecco chi ci crede davvero

Angelo Roma

LIVORNO – Angelo Roma, attuale vicepresidente dell’interporto Vespucci, è tra i maggiori esperti sullo shipping internazionale. Ospitiamo dunque con piacere e considerazione la seguente nota, in un momento nel quale si stanno giocando ad altissimo livello le sorti della Darsena Europa.

Alcuni giorni fa ho letto con piacere un’intervista ad Enio Lorenzini, il quale conferma che MSC crede fortemente nel porto di Livorno e fa intendere che, il secondo armatore al mondo, parteciperà alla gara sulla Darsena Europa.

Ricordo che ad oggi MSC ha una “flotta” di 577 navi (144 di proprietà e 433 noleggiate), oltre a 3.855.926 TEUs (977.756 di proprietà e 2.878.170 noleggiati).

Già avevo scritto che vedevo in Gianluigi Aponte, l’uomo grazie al quale il porto di Livorno avrebbe potuto avere un grande futuro: sia nel settore containers, che nelle crociere, ed oggi ne sono ancora più che convinto!

Riflettiamo su quanto ha dichiarato Lorenzini: «Nel 2020 a gennaio e febbraio, riguardo al traffico containers, abbiamo avuto un calo abbastanza importante, ma dopo aver parlato con il signor Aponte, da marzo, abbiamo ripreso a lavorare alla grande. Non abbiamo avuto alcuna perdita e nessuna flessione del lavoro. Chiuderemo il 2020 con qualcosa in più rispetto al 2019».

Questo è l’uomo! Ha una “forza” talmente grande, che in pochissimo tempo può decidere di aumentare il traffico di un porto, schedulando ex-novo le proprie navi.

A tutt’oggi i soldi per la Darsena Europa ci sono: 200 milioni del MIT, 200 della Regione Toscana, 50 stanziati dal Cipe nel 2016, e 100 mln dell’AdSP, pertanto possiamo anche traguardare la messa in opera.

Ho riflettuto a lungo e letto molto, a proposito di player che potrebbero essere interessati alla Darsena Europa, e posso affermare che la Compagnia di Navigazione “migliore” per il nostro porto sia proprio l’MSC.

Mi auguro perciò, che la gara che verrà indetta agli inizi del 2021, sarà vinta da MSC, ed invito tutti i livornesi a crederci, perché la Darsena Europa è futuro sicuro per nostri figli e nipoti.

Angelo Roma

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*