La Guardia Costiera tutela l’Arcipelago

L’accordo sottoscritto tra l’ammiraglio Faraone e il presidente dell’Ente Parco

LIVORNO – E’ stato rinnovato l’accordo tra la Direzione marittima di Livorno e l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano per il potenziamento della sorveglianza ed il controllo del mare protetto dell’Arcipelago Toscano.
L’ammiraglio Arturo Faraone, direttore marittimo di Livorno ed il dottor Giampiero Sammuri, presidente del PNAT, hanno siglato nei locali della Capitaneria di Porto livornese la nuova convenzione che impegnerà, dal prossimo 15 luglio, uomini e mezzi della Guardia costiera della Toscana nella vigilanza delle acque di giurisdizione del Parco, a fronte di risorse messe a disposizione dall’Ente, per assicurare l’osservanza delle regole all’interno delle aree marine sottoposte a tutela.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*