Parte il dibattito pubblico su piattaforma Europa e waterfront

Insediata la coordinatrice del Tavolo, la francese Sophie Guillain – I vari passaggi per la consultazione e i tempi delle gare

Sophie Guillain

LIVORNO – E’ un primo passo di apertura a una democrazia “partecipata” sui grandi temi delle infrastrutture: e insieme, rappresenta anche qualche rischio di portare le decisioni per le lunghe, anche se a palazzo Rosciano si dicono tranquilli che non sarà così. La notizia: tra fine marzo e inizio aprile si aprirà a Livorno il dibattito pubblico regionale sulla Piattaforma Europa e sul progetto di riqualificazione dell’ambito porto/città. Ad annunciarlo, alla prima riunione del Tavolo di Coordinamento, madame Sophie Guillain, specialista francese in questo campo, che è stata chiamata dall’Autorità costituita dalla Regione Toscana per la garanzia e la promozione della Partecipazione pubblica.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*