Ecco il porto del Gallanti-pensiero

Più caratterizzate le zonizzazioni, gare in vista e sempre sotto controllo del comitato, ma niente decisione per il segretario generale – Le nuove concessioni firmate dal presidente

(cliccare per ingrandire)

LIVORNO – Un comitato portuale molto atteso, con presenze quasi totali e assenti solo ferrovie e dogana, peraltro giustificati. Per la prima volta si è rivisto anche il sindaco Cosimi, fianco a fianco con l’assessore della Regione Toscana ai Trasporti, Ceccobao. Solo curiosità, essendoci in pentola le prime scelte operative del nuovo presidente dell’Authority Gallanti? C’è chi invece ha letto la presenza delle istituzioni con i loro vertici come una conferma del loro voler essere determinanti nelle scelte da oggi in poi per il porto. Anche per il piano regolatore, ma non solo.

Già, il piano. Il tam-tam aveva annunciato rivoluzioni rispetto alla bozza Modimar presentata da Piccini.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*