In TDT primo semestre Ok

Nel terminal livornese anche un ottimo consuntivo di settembre

Alessandro Giannini

LIVORNO – Come già abbiamo riferito, il movimento dei contenitori nel primo semestre dell’anno sul porto labronico non è andato male. Sono stati movimentati – inclusi i trasbordi – 338.135 Teu con un incremento di 22,109 Teu (+7%) rispetto allo stesso periodo del 2010. L’incremento è maggiore allo sbarco (+9,2%) rispetto all’imbarco (+5%), che continua a segnare cifre modeste per le difficoltà dell’export nei comparti tradizionalmente serviti dal porto di Livorno.

Significativo, nel totale del movimento del porto, anche il consuntivo del più importante terminal container labronico, il TDT della Darsena Toscana di cui Alessandro Giannini è amministratore delegato. Il terminal ha “digerito” a quanto pare senza eccessivi traumi l’abbandono di Zim, anche per il subentro sulle stesse linee abbandonate dagli israeliani della MSC di Aponte. I suoi problemi di fondale, di recente alla ribalta anche per gli impegni della Port Authority, non gli hanno impedito di fare un buon lavoro.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*